Benvenuti nel mio Blog

I suoni della natura – di Paolo Vergari

i suoni della natura

L a serata dedicata alla musica di Tan Dun – uno dei massimi compositori cinesi viventi e sicuramente il più conosciuto al mondo – al Teatro Verdi di Firenze, con lo stesso compositore alla direzione dell’Orchestra Regionale Toscana, è stata un evento che rimarrà impresso nella memoria e nel cuore del folto pubblico fiorentino.

read more…

La tumultuosità di Schumann rivive con Paolo Vergari – di Paolo Italia

La tumultuosità di Schumann rivive con Paolo Vergari

 

A Siracusa un appluditissimo concerto per pianoforte del maestro marchigiano

La stessa sala della sede degli Amici della musica di Siracusa nella quale si sono esibiti nel corso degli anni i nomi più prestigiosi del concertismo internazionale, ha ospitato il 13 febbraio scorso un applauditissimo recital di Paolo Vergari.

read more…

Maratona Liszt – Mario Dal Bello

Maratona Liszt

 

Ci voleva un pianista organizzatore come Michele Campanella per pensare, a 200 anni dalla nascita del musicista ungherese, ad una autentica maratona di tre giorni sulla sua opera.Oltre Campanella, dal 7 al 9 gennaio, una decina di talentuosi pianisti ha affrontato i lavori dello “zingaro” magiaro, conquistatore di folle (e di donne, per finire poi abate…), virtuoso di abilità mostruosa, che ha reso il pianoforte un’orchestra.

read more…

7 viaggi in Cina – Autori Vari

Ero appena salito sul taxi a Pechino e stavo già contrattando il prezzo della corsa: un po’ troppi 400 yuan per andare dall’aeroporto al centro della città! Ero già stato avvertito: non avrei dovuto spenderne più di 70, 80. Nonostante questa accoglienza che, come straniero avrei potuto ricevere ovunque, una cosa mi è stata subito chiara in quel maggio 2004: ero esattamente in un altro mondo. È toccato a Min Peng il compito di traghettarmi in Cina. Figlia di un importante politico del partito, aveva studiato canto lirico in Italia. Folgorata dal buddhismo, la sua voce, ormai, era solo per le meravigliose melodie che ne scandivano la meditazione.

read more…