Il ritmo e l’eterno. Sguardi sull’aldilà. Duomo di Milano, 13-14 maggio 2014.


Il maestro Paolo Vergari, al pianoforte, si fa interprete del tentativo ambizioso di Olivier Messiaen di immaginare l’Altrove in musica con i “Vingt Regards sur l’Enfant-Jésus”


Lo spartito è l’anticamera di un viaggio potente, metafisico, ma estremamente vivido, nel quale il maestro si immerge completamente, abbandonando la dimensione dei sensi.


Il pianoforte è solo un’appendice terrena, le note sfumano, lasciano lo spartito per farsi suono interiore ed accompagnare il pubblico in un esperienza mistica, trascendente.


Perché “la musica vera, la musica meravigliosa puoi ascoltarla senza capirla. Devi sentirla dentro”

Paolo Vergari

Leggi la mia biografia, in tre versioni: italiano, inglese e cinese

Discografia

Scopri il mio repertorio e ascolta alcuni miei brani

Blog

Approfondimenti e ultime notizie dal mio mondo di musica